NINTCHDBPICT000623521542

Alieni responsabili dei misteriosi monoliti che appaiono in tutto il mondo?

Il mese scorso sono comparse strutture misteriose simili in luoghi a caso, come un deserto su un lato della terra e poi una collina situata sull’altro lato del pianeta.

La struttura è stata identificata come un Monolite, descritto come un obelisco, una colonna o una grande statua composta da un singolo blocco di pietra o una roccia.

Il primo Monolite è apparso in un deserto, in mezzo al nulla, nello Utah.

Poco dopo la sua scoperta, il monolite ha invitato molti viaggiatori curiosi ad avvicinarsi ad esso, anche se la sua esatta posizione non è stata rivelata.

Questo misterioso monolite era una struttura riflettente a tre lati, in acciaio inossidabile, alta circa tre metri e mezzo. Ha suscitato un grande scalpore su Internet. La sua presenza innaturale ha generato molta attenzione da parte di persone, giornalisti ed esperti di tutto il mondo.

Quello che è successo dopo è stato ancora più strano, due settimane dopo la sua scoperta è scomparso, lasciando il mondo in soggezione.
Monolite fa un ritorno

La storia non si è conclusa qui, il 26 novembre, poco dopo la scomparsa del monolito dello Utah, un’altra struttura simile è stata trovata in Romania!

Scioccati dalla serie di eventi, la gente cominciò presto a speculare. Domande come “È lo stesso monolite?”, “Come ha fatto a viaggiare così velocemente?

Questo nuovo monolite apparve in cima a una piccola collina vicino a un’antica fortezza daciana, la sua struttura era più frettolosa di quella dello Utah, a indicare che si trattava di una struttura completamente diversa.

Dopo una breve apparizione, lo strano pezzo di metallo scomparve di nuovo, in modo simile a quello dello Utah, aggiungendo ancora più confusione al mistero.
…E il mistero continua

Giorni dopo la scomparsa dei monoliti dello Utah e della Romania, la presenza di un nuovo e terzo monolito è stata confermata a Pine Mountains ad Atascadero, in California.

“L’obelisco a tre lati sembrava fatto di acciaio inossidabile, alto 10 piedi e largo 18 pollici. L’oggetto è stato saldato insieme ad ogni angolo, con rivetti che fissano i pannelli laterali ad un probabile telaio in acciaio all’interno”, ha riferito l’Atascadero News

Anche questo monolite è simile a quelli che sono stati trovati nello Utah e in Romania: una struttura riflettente su tre lati in acciaio inossidabile, ma questa non è fissata al suolo e può essere facilmente spinta e spostata, a differenza delle altre.

Un escursionista locale, Ray Johnson, ha confermato che martedì il monolito non c’era.

La comparsa e la scomparsa di monoliti in tre luoghi nell’arco di 15 giorni ha suscitato molte speculazioni.

Naturalmente, internet è pieno di teorie di cospirazione, memi e troll.

Diverse possibili spiegazioni e teorie come “un’opera d’arte”, “invasione aliena” e “scherzi stupidi” stavano facendo il giro dei social media.

Anche il sindaco locale del villaggio in Romania, dove è stato trovato il monolito, è stato costretto a rilasciare una dichiarazione che esortava “coloro che pensano che ci sia ancora vita nell’universo” a non farsi prendere dal panico.

La gente su internet è convinta che ci siano gli alieni dietro questo atto, si diffondono teorie interessanti come “gli alieni stanno cercando di trovare il segnale sulla terra”.

L’oggetto ha una forte somiglianza con il famoso monolito del film di Stanley Kubrick del 1968 “2001: Odissea nello spazio”, segnalando ad alcuni fanatici della fantascienza che potrebbe essere un dispositivo extraterrestre che colpisce gli esseri umani.

Alcuni sono seri e spaventati a morte, mentre altri sperano in questo treno extraterrestre solo per farsi una bella risata.

Un gallerista ha suggerito ai media che l’aspetto della struttura potrebbe essere un omaggio all’artista scomparso John McCracken, che ha creato oggetti dall’aspetto simile prima di morire nel 2011, quindi viene anche teorizzato come opera di un artista.

Un’altra possibilità che sia un’opera d’arte viene dalla storia del Movimento della Land Art che fu attivo negli anni ’60-’70, il movimento ispirava l’arte fatta dalla terra e rifiutava la mercificazione della stessa.

Nuove prove indicano l’attività umana responsabile della scomparsa del monolito dello Utah.

Nuovi dati emersi su internet questa settimana mostrano quattro uomini catturati in un video, che cercano di rimuovere il monolito trovato nello Utah, uno di loro può essere sentito dire “non lasciare tracce”, come riportato in un articolo di The Guardian. Quindi, chiaramente, la sua rimozione non ha nulla a che fare con gli alieni.

È stato il fotografo Ross Bernards a pubblicare sul suo Instagram di lunedì “gli ultimi istanti dell’oggetto” che ha dimostrato che non c’era nulla di extraterrestre nella tecnologia in quanto sembrava essere “lastre di metallo rivettate su un’impalcatura di legno cavo”.

Un rapporto fornisce i dettagli.

“Venerdì i bernardi hanno guidato per sei ore con tre amici per scattare alcune foto dell’oggetto al chiaro di luna. Dopo aver scattato alcuni scatti, ha detto di aver sentito delle voci che risalivano il canyon, e quattro uomini sono apparsi. Bernards ha scritto che si è allontanato in modo che anche il nuovo gruppo potesse godersi un po’ di tempo da solo con l’oggetto, solo per guardare mentre iniziavano a spingerlo.
“Hanno dato un paio di spinte sul monolite e uno di loro ha detto: ‘È meglio che tu abbia le tue foto'”, ha scritto Bernards. “Poi gli ha dato una grossa spinta, e si è spostato, inclinato su un lato. Ha urlato agli altri amici che non avevano bisogno degli strumenti. L’altro tizio con lui al monolito ha poi detto: “Ecco perché non si lascia la spazzatura nel deserto”.

Le diverse strutture e i dettagli dei monoliti indicano anche che sono stati fatti dall’uomo e replicati.

I realisti credono che sia molto probabile che la gente si sia annoiata della quarantena e abbia cercato di rendere il 2020 più surreale di quanto non sia già.

Può anche essere un grande scherzo per far credere alle persone nelle attività aliene, ma in ogni caso, le persone maliziose sono state rapide a seguire e copiare la struttura originale trovata nello Utah e continuare lo scherzo collocandola in Romania.

Un nuovo rapporto dalla Germania ha informato internet che una famosa struttura in legno di tipo fallico, che da 4-5 anni è un’attrazione turistica nel sud-ovest di Monaco di Baviera, è scomparsa o apparentemente “abbattuta”, il che può essere uno scherzo ispirato alla serie di sparizioni di monoliti.
Dove andremo a finire?

Il mistero di Monolith rimane irrisolto e internet continua a ronzare per la sua ultima apparizione.

Scherzo o no, la domanda che ha lasciato tutti in attesa è “quando e dove apparirà la prossima volta?